Lo Sviluppo Sostenibile. Consumare pensando alle generazioni future

E-mail Stampa PDF

OLIMPIO GUERRA
Lo Sviluppo sostenibile. Consumare pensando alle generazioni future
Roma, Bibliosofica, 2000
Formato cm 13,5x21, pagine 88, € 8,26 - ISBN 978-88-87660-01-2
Copertina: Progetto grafico di Ivano Comessatti


Gli abitanti della terra sono 6 miliardi. Per massimizzare i propri guadagni, un miliardo e mezzo di persone creano problemi immani agli abitanti della terra, ovvero agli altri 4 miliardi e 500 milioni.
I primi hanno tutto, anche il superfluo, gli altri spesso non hanno il necessario per vivere. Ma bisogna assolutamente che questi 4500 milioni non inquinino (in tutti i sensi) e come antidoto allora non si trova proposta migliore della sterilizzazione, così gli altri 1500 milioni possono continuare nella stolta politica di aumentare enormemente i loro guadagni, distruggendo ricchezze che appartengono a tutta l’umanità e soprattutto alle generazioni future. Eticamente i 1500 milioni credono di essere a posto?

Questo è il messaggio dell’autore del libro che dà anche delle soluzioni, non condannando il concetto di massimizzare i guadagni, ma il modo in cui ci si arriva. Nelle intenzioni dell’Autore, questo testo è dedicato alla riflessione degli addetti ai lavori. Ma nonostante la specificità dell’argomento e l’insistenza sulle soluzioni
prospettate, appare invece molto utile per sensibilizzare anche chi, operando in altri campi, non sempre riesce a comprendere quali conseguenze comporti la sottovalutazione delle leggi economiche e soprattutto come esse abbiano valore solo se applicabili al mondo intero e in vista di uno sviluppo futuro globalmente inteso. Certo se si è abituati a tener conto di prospettive diverse, può lasciare perplessila drasticità delle esigenze economiche. Ad esempio, come si salveranno dall’alluminio anodizzato i centri storici della vecchia Europa? Come si deciderà
sulla maggiore o minore raffinatezza del palato altrui? C’è ancora molto da studiare per risolvere i problemi economici secondo una scala di valori moralmente corretta, nel rispetto di ogni uomo. L’Autore spiega qui come farlo; bisogna mettere l’economia al servizio di tutti i popoli, sia pure in vista di risultati dilazionati nel tempo, senza lasciarsi travolgere dalla logica del profitto a scapito della sopravvivenza delle generazioni future.

 


OLIMPIO GUERRA è nato a Roma il 4 giugno 1960; è alla sua prima esperienza editoriale. Negli ultimi cinque anni ha scritto molti articoli sul tema ecologico ambientale. Si è diplomato nel 1980 in uno dei migliori istituti Tecnici Commerciali italiani, il Vincenzo Gioberti di Roma, dove, portando una materia facoltativa come
geografia economica, ha preparato una tesina su un ipotetico e molto futuribile Piano Agricolo Mondiale. Ha iniziato gli studi economico ambientali nel 1977. A quel tempo non era ancora stato coniato il termine “sviluppo sostenibile”. È stato per oltre quindici anni dirigente d’azienda in una piccola società di famiglia, fino a quando, lasciata questa attività, si è dedicato completamente alle ricerche sullo sviluppo sostenibile. È un conoscitore della merceologia e del packaging dei prodotti.
Dal 1985 è impegnato nel volontariato.

 

CONTATTI


Bibliosofica Editrice
Casella Postale 11200
00141 Roma
Tel./Fax 0774363928
cell.3206862133
email: bibliosofica@hotmail.com
Web: www.bibliosofica.it
Partita IVA: 14433071009

Redazione
OTTAVIA MURRU
GUIDO SIMONE NERI
FABIO NICOLOSI

Addetto Stampa e relazioni esterne
ANDREA VOSILLA
ufficiostampa@bibliosofica.it