E-mail Stampa PDF

PENSIERO, LINGUAGGIO E FORME ESPRESSIVE

ANTONELLA D’AURIA - STEFANIA SPERA


Roma, Bibliosofica, 2008
Formato cm 15x21, pagine 122, € 12,00 - ISBN 978-88-87660-23-4

In questo libro (rivolto agli operatori nell’ambito del disagio psico-fisico, ad insegnanti, artisti, educatori e ai lettori che lavorano attraverso l’espressione del corpo, della pittura, della narrazione) viene raccolta l’esperienza condotta in un centro diurno per disabili, che vede impegnato un gruppo eterogeneo di adolescenti diversamente abili in un percorso socio-riabilitativo basato su esperienze creative e la conseguente opportunità di metterle in essere; volta allo sviluppo dell’autostima, alla consapevolezza delle proprie capacità comunicative con fine ultimo, ma non ultimo per importanza, lo sviluppo dell’autonomia.

L’atto creativo, quindi il suo modo di essere legato al piacere di fare per farsi conoscere, diventa modulo comunicativo che esula dalla comunicazione diretta, facendo della produzione estetica il canale indiretto cui affidare i propri messaggi.
Il lettore troverà in questo libro un aiuto ad approfondire o ad accostarsi alla pratica pedagogica educativa.


ANTONELLA d’AURIA nata a Reggio Calabria nel 1968, pittrice e diplomata in logopedia, partendo dal bisogno di integrare ed arricchire gli interventi logopedici (volti allo sviluppo della comunicazione verbale e dei suoi prerequisiti, allo sviluppo intellettivo e affettivo-relazionale), ha seguito e approfondito la sua formazione attraverso il metodo della globalità dei linguaggi (S. Guerra Lisi) e la danzaterapia (metodo Fux), ha frequentato la scuola professionale di formazione in Arteterapia ad orientamento psicofisiologico (prof. V. Ruggieri).
Ha lavorato come logopedista ed arteterapeuta presso vari centri diurni, case di riposo, Residenza Sanitaria Assistita per istituti psichiatrici, scuole primarie e secondarie, ha svolto attività formative e di consulenza presso alcuni centri psicopedagogici in varie città d’Italia.
Tuttora lavora come logopedista a Latina presso “Progetto Amico”, Centro di riabilitazione per bambini con disabilità dello sviluppo.
STEFANIA SPERA nata a Roma nel 1957, pittrice, psicomotricista ed arteterapista, esercita presso il Centro disabili “Il giardino dei sorrisi” di Aprilia (LT). Formatasi nella globalità dei linguaggi di S. Guerra Lisi, del movimento creativo metodo Garcia-Plevin e presso il Master di artiterapie ad orientamento psicofisiologico di Roma diretto dal prof. V. Ruggieri, è stata sempre attenta allo sviluppo della creatività attraverso la libera espressione delle esperienze dei soggetti presi in carico.
Con le artiterapie ha cercato di tener presente la particolarità delle intelligenze multiple, sostenendo che la diversità va sviluppata per meglio incanalare le capacità residue.
Ha svolto attività di formazione e consulenza nel campo e, attualmente, si interessa di alfabetizzazione e uso creativo del computer con persone di diverse abilità.

 

CONTATTI


Bibliosofica Editrice
Casella Postale 11200
00141 Roma
Tel./Fax 0774363928
cell.3206862133
email: bibliosofica@hotmail.com
Web: www.bibliosofica.it
Partita IVA: 14433071009

Redazione
OTTAVIA MURRU
GUIDO SIMONE NERI
FABIO NICOLOSI

Addetto Stampa e relazioni esterne
ANDREA VOSILLA
ufficiostampa@bibliosofica.it